Wonder Woman 1984: Patty Jenkins smentisce la fan-theory sull’amore fra Diana e Cheetah

Patty Jenkins, regista di Wonder Woman 1984, ha confermato che la Diana Prince di Gal Gadot e la Cheetah di Kristen Wiig non avranno una storia d’amore.

Si prevede che Warner Bros. e DC con Wonder Woman 1984 doneranno una nuova storia avvincente al DCEU, e probabilmente con qualche mistero, visto che sappiamo che la pellicola è destinata a riportare in vita lo Steve Trevor di Chris Pine, morto alla fine dell’ultimo film.

Trevor, ovviamente, è il personaggio che ha insegnato alla Diana Prince di Gal Gadot come amare e vivere, ispirandola a diventare parte di qualcosa di più grande. I fan sono rimasti scioccati nello scoprire che Trevor sarebbe tornato nel sequel di Wonder Woman, che è ambientato nel 1984, decenni dopo la prima guerra mondiale. Con la storia d’amore di Diana Prince al seguito, la regista Patty Jenkins ha ufficialmente smentito una teoria dei fan che suggeriva l’istituzione di una relazione romantica con la Barbara Ann Minerva di Kristen Wiig, alias Cheetah.

Nell’ultimo numero di SFX, la regista di Wonder Woman 1984 ha rivelato di aver visto alcuni fan ipotizzare la relazione romantica, soprattutto perché pare che nel film diventano amiche prima di essere nemiche. Nel trailer, il duo può essere visto mentre beve e si gode la reciproca compagnia, il che ha portato a speculazioni circa una possibile relazione rimantica fra le due.

Mentre Patty Jenkins ha ufficialmente sfatato la teoria dei fan, ha anche suggerito che ad un certo punto ha pensato alla possibilità.

“Sarebbe potuto succedere in una trama diversa. Ma poiché questa trama era così chiaramente incentrata sul ritorno di Steve Trevor, l’intera storia riguardava Steve. È tutta una storia d’amore con Steve. Non c’era spazio per le due.”

Il ritorno di Steve Trevor è un grosso problema, soprattutto perché Wonder Woman sembra averlo amato per decenni. Anche in Justice League il personaggio di Gal Gadot ricorda ancora la sua relazione con Trevor. A questo punto, non siamo esattamente sicuri di come Trevor sia riuscito a tornare negli anni ’80, ma sembra certo che sarà l’unico interesse amoroso di Diana Prince.

Leggi anche: Diana Prince e Steve Trevor al centro delle nuove foto ufficiali

Con un rapido balzo Wonder Woman 1984 ci porta fino agli anni ’80. Nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, che si troverà ad affrontare un nemico del tutto nuovo: The Cheetah. Sono iniziate le riprese del film che riprende le avventure della supereroina, dopo il primo film campione d’incassi della scorsa estate “Wonder Woman” della Warner Bros. Pictures che ha incassato 822 milioni di dollari al box office a livello mondiale. Come il precedente, anche “Wonder Woman 1984” sarà diretto dall’acclamata regista Patty Jenkins e la protagonista sarà ancora una volta Gal Gadot.

Wonder Woman 1984 uscirà nelle sale statunitensi il 14 agosto 2020, con Patty Jenkins alla regia, su una sceneggiatura di Dave Callaham, Geoff Johns e della stessa Jenkins, con un soggetto di Geoff Johns e Patty Jenkins, e con Gal Gadot, Patty Jenkins, Stephen Jones, Charles Roven, Deborah Snyder e Zack Snyder come produttori.

Nel cast Gal Gadot (Diana Prince / Wonder Woman), Chris Pine (Steve Trevor), Connie Nielsen (Hippolyta), Pedro Pascal, Robin Wright (Antiope), Kristen Wiig (Barbara Minerva / Cheetah) e si vocifera un cameo di Lynda Carter, interprete di Wonder Woman nell’omonima serie tv degli anni ’70.

La fotografia è a cura di Matthew Jensen, mentre la colonna sonora è composta da Hans Zimmer.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: