Wonder Woman 1984: Warner ha ancora intenzione di rilasciare al cinema la pellicola

I principali studi cinematografici stanno attualmente cercando di elaborare un piano per tutti i loro titoli più recenti e di successo, dato che la pandemia di Coronavirus ha portato purtroppo molti cinema alla chiusura.

Tra tutte le date di uscita ritardate e il passaggio allo streaming, un rapporto è emerso oggi pomeriggio che suggeriva che la Warner stesse considerando di rilasciare Wonder Woman 1984, il sequel del Wonder Woman del 2017, su piattaforme digitali piuttosto che nei cinema. Fortunatamente, non sembra che quelle conversazioni siano andate da nessuna parte, perché lo studio prevede ancora di rilasciare Wonder Woman 1984 sul grande schermo. È una questione di quando, non di se.

ComicBook ha contattato la Warner Bros. dopo il rapporto iniziale e lo studio ha confermato che l’uscita cinematografica è assolutamente nei piano per Wonder Woman 1984, ciò vuol dire che la pellicola è ancora in programma per il 5 giugno, ma non vi è alcuna garanzia che rimarrà ferma a quella data date le circostanze attuali.

I cinema non hanno una data fissa circa quando riapriranno, quindi tutti i film in uscita sono ancora soggetti a ritardi.

Anche se alla fine Wonder Woman 1984 venisse ritardato, il che sembra una possibilità realistica, verrà distribuito assolutamente in versione cinematografica. Questa è una buona notizia per tutti i fan che aspettano da tre anni il ritorno dell’iconica eroina interpretata da Gal Gadot sul grande schermo.

Speriamo che il rilascio avvenga prima piuttosto che dopo, ma tutto dipende dalla diffusione del virus.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: