Wonder Woman 1984: Warner sposta la data d’uscita a natale

Wonder Woman 1984 è ufficialmente rimandato al Natale 2020. L’attesissimo sequel del DC Extended Universe avrebbe dovuto essere già uscito ormai; a un certo punto era prevista una data per giugno, tuttavia, a causa della pandemia di coronavirus, la Warner Bros. non ha avuto altra scelta che spostarla indietro.

Dopo aver inizialmente lo studio ha spostato Wonder Woman 1984 ad agosto, ha poi stabilito una data di uscita di ottobre, posizionando Wonder Woman 1984 circa un mese dopo il debutto domestico di Tenet.

I cinema hanno riaperto di recente dopo essere stati chiusi per mesi, contando su film come Tenet e Wonder Woman 1984 per fornire una spinta necessaria per gli affari. Ma mentre Tenet ha segnato il debutto più alto dall’epidemia di COVID-19, i suoi numeri non erano ancora l’ideale per un tentpole da 200 milioni. Tenet ha incassato 20,2 milioni a livello nazionale, anche se si ritiene che il suo effettivo weekend di apertura fosse più vicino a 10 milioni. Di conseguenza, si è parlato in seno alla Warner di ritardare i loro altri grandi film del 2020, e ora il primo domino è caduto.

La Warner Bros. ha annunciato che Wonder Woman 1984 dovrebbe uscire il giorno di Natale. È interessante notare che la Warner abbia mantenuto Dune nel proprio slot d’uscita del dicembre del 2020, rendendo così quella settimana ricca di film targati Warner.

La credenza comune era che Wonder Woman 1984 avrebbe preso la data di uscita di Dune, ma entrambi usciranno durante le vacanze.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: