Wonder Woman 2: nuovi dettagli riguardo i costumi e le scenografie

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

I supereroi sono sempre stati caratterizzati da una presenza scenica di un certo tipo e la stessa cosa vale per gli ambienti in cui hanno luogo le loro storie. Pensiamo per esempio ai numerosi costumi indossati da Batman e alle numerose versioni di Gotham City, senza tralasciare ovviamente l’iconica bat-caverna, e lo stesso discorso lo si può fare con i cinecomics. Sicuramente è importantissima la sceneggiatura e il lavoro attoriale, ma bisogna anche tener conto che film del genere devono stupire per l’estetica adottata dal regista.

Infatti oggi parliamo proprio di questo: costumi e scenografie. In particolare di quelli che vedremo nel sequel di Wonder Woman, lo stand alone uscito l’anno scorso incentrato sull’omonima eroina interpretata da Gal Gadot e diretto da Patty Jenkins. Quest’oggi veniamo a sapere, tramite Omega Underground, che le scenografie di questo sequel saranno curate ancora una volta da Aline Bonetto, scenografa famosa per le sua numerosissime collaborazioni con il regista francese Jean-Pierre Jeunet, con il quale ebbe anche due nomination agli Oscar per le scenografie de Il Fantastico Mondo di AmélieUna Lunga Domenica di Passioni. La Bonetto, però, non è estranea al mondo dei cinecomics e nemmeno a Wonder Woman, dato che aveva già lavorato con la Jenkins per le scenografie di Wonder Woman, le cui scenografie non erano così male, ma nemmeno così memorabili (eccezion fatta per la Terra di Nessuno sul fronte occidentale).

Per quanto riguarda i costumi, invece, veniamo a sapere, in modo pressocché ufficiale, che la nostra Guerriera Amazzone indosserà un’altra versione del suo costume. La notizia arriva dal 2018 Licensing Expo, al quale ha presenziato la Warner Bros. che ha mostrato dei primi concept art per il sequel di Wonder Woman, e questi mostravano una versione alternativa del costume che il personaggio ha indossato negli ultimi tre film in cui è apparsa. I presenti hanno definito il nuovo costume come ‘un’armatura da battaglia, davvero molto figa’

Un cambiamento che spesso viene scelto dalle grandi major per diversi motivi: far salire hype nei fan, rinnovare l’aspetto del personaggio e vendere nuove action figures e prodotti vari.



Wonder Woman 2 (titolo provvisorio) uscirà nelle sale statunitensi il 1 novembre 2019, con Patty Jenkins di nuovo alla regia su una sceneggiatura di Geoff Johns, Dave Callaham e della stessa Jenkins. Nel cast Gal Gadot (Diana Prince / Wonder Woman), Kristen Wiig (Cheetah), Pedro Pascal e si vocifera un’apparizione di Lynda Carter, celebre interprete di Wonder Woman nella serie tv degli anni ’70.