X-23: Craig Kyle lavorerà con James Mangold allo spin-off di Logan

Ieri vi abbiamo riportato un’intervista in cui James Mangold, regista di Logan e responsabile di aver portato sul grande schermo la giovanissima attrice Dafne Keen, in cui ha ammesso che l’erede naturale degli artigli di Wolverine, ora che Hugh Jackman ha fatto chiaramente sapere che non ha intenzione di tornare nemmeno come produttore, sia proprio X-23.

Mentre cresce l’hype per Scott Eastwood che si è “candidato” per il ruolo qualora la Marvel/Fox decidesse di rintrodurre il personaggio, a quanto pare le dichiarazioni di Mangold non erano solo circostanziali e limitate ad un sogno, ma un lavoro ancora in una fase estrema di gestazione esiste davvero.

A confermare la notizia arriva Craig Kyle, autore del personaggio di X-23 per la serie animata X-men: Evolution, che con un tweet dal suo profilo ha rivelato che essere da tempo stato a conoscenza del progetto, ma di esser limitato dal fatto di non poter svelare alcunché. A quanto pare l’autore è più coinvolto di quanto si pensi, visto che stando alla sua dichiarazione, lui stesso scriverà la sceneggiatura dello stand-alone dedicato a X-23, in compagnia dello stesso James Mangold.

Naturalmente non abbiamo idea di come Laura verrà introdotta nell’universo espanso Marvel/Fox a seguito di Logan, e nemmeno se Dafne Keen tornerà nei panni della giovane clone del carismatico mutante artigliato, ma è certo che avere come sceneggiatore l’ideatore del personaggio non può che far piacere ai fan degli X-men.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: