X-Men: Dark Phoenix, il film potrebbe avere un runtime inferiore a quanto presagito

Sembra che X-Men: Dark Phoenix abbia un tempo di esecuzione considerevolmente inferiore alle voci di runtime di quasi 3 ore che hanno iniziato a girare per il prossimo film degli X-Men la scorsa settimana.

Il tentativo della FOX di chiudere la saga del superteam mutante prima di un inevitabile riavvio non sembra abbastanza lungo, o perlomeno non quanto è stato anticipato all’inizio di questa settimana. Si diceva che il film finale degli X-Men con il cast attuale, Dark Phoenix, sarebbe durato 2 ore e 41 minuti, vicino quindi al runtime di Avengers: Endgame che ha raggiunto il minutaggio di quasi 3 ore senza contare i titoli di coda.

Secondo Gavin Fang, un analista del botteghino cinese, l’ultima uscita dell’attuale line-up X-Men della Fox avrà una durata di 110 minuti, quindi poco meno di due ore.

“In DARK PHOENIX, gli X-MEN affronteranno il loro nemico più formidabile e potente: uno di loro, Jean Gray. Durante una missione di salvataggio nello spazio, Jean viene quasi uccisa quando viene colpita da una misteriosa forza cosmica. Una volta tornata a casa, questa forza non solo la rende infinitamente più potente, ma molto più instabile. Lottando con questa entità dentro di lei, Jean libera i suoi poteri in modi che non può né comprendere né contenere. Con la spirale di violenza e Jean fuori controllo, cosa che la fa arrivare a ferire le persone che ama di più, la nostra protagonista inizierà a disintegrare il tessuto che tiene insieme gli X-Men. Ora, con questa famiglia che va in pezzi, dovranno trovare un modo per unirsi – non solo per salvare l’anima di Jean, ma per salvare il nostro pianeta dagli alieni che desiderano ottenere il suo potere e governare la galassia”.

X-Men: Dark Phoenix (Dark Phoenix) uscirà nelle sale statunitensi il 6 giugno 2019, con regia e sceneggiatura di Simon Kinberg, basata sulla saga fumettistica The Dark Phoenix di John Byrne, Dave Cockrum e Chris Claremont, mentre Huth Parker, Lauren Shuler Donner e lo stesso Kinberg figurano come produttori del film.

Nel cast James McAvoy (Professor Charles Xaier), Jennifer Lawrence (Raven / Mistica), Evan Peters (Pietro Maximoff / Quicksilver), Tye Sheridan (Scott Summers / Ciclope), Sophie Turner (Jean Grey / Fenice), Nicholas Hoult (Hank McKoy / Bestia), Alexandra Shipp (Ororo Munroe / Tempesta), Kodi Smith-McPhee (Kurt Wagner / Nightcrawler), Michael Fassbender (Erik Lehnsherr / Magneto) e Jessica Chastain (Smith).

La fotografia è a cura di Mauro Fiore, mentre la colonna sonora è composta da Hans Zimmer.