X-Men: Dark Phoenix, Jennifer Lawrence spiega perché ha deciso di tornare

Con X-Men: L’inizio abbiamo visto un nuovo cast impersonare i personaggi iconici dei fumetti arrivati su schermo ben 17 anni fa. Con James McAvoy, Michael Fassbender e Jennifer Lawrence si è assetato un nuovo canone che prima era indirizzato al raccontare il passato degli X-men, poi dopo Giorni di un Futuro Passato è diventato quello ufficiale.

Tra un po vedremo anche un nuovo capitolo cinematografico facente parte dell’universo espanso Marvel/Fox, oltre alle serie tv naturalmente, ed un personaggio che sicuramente tornerà sarà Mystica, interpretata appunto da Jennifer Lawrence.

La giovane attrice ormai si è affermata ma a quanto pare non dimentica da dove ha cominciato. Così come ha concluso la saga di The Hunger Games l’attrice tornerà anche nella saga degli X-men, bensì il suo contratto sia terminato con X-men: Apocalisse. Inizialmente era in dubbio il ritorno degli attori della nuova trilogia, ma dopo la conferma da parte di McAvoy, Fassbender assieme a Nicholas Hoult, che riprenderà i panni di Bestia, tornerà anche la giovane star Jennifer Lawrence.

A quanto pare è stato proprio per via del ritorno dei colleghi che l’attrice ha deciso di tornare anche al di fuori del contratto, e parlando con Digital Spy lo ha apertamente dichiarato:

“Il mio contratto si era concluso, non dovevo farne un altro, ma se non l’avessi fatto che ne sarebbe stato della storia di Mystica? Ho sentito come se lo dovessi ai fan, sentivo che lo dovevo al personaggio, che la dovessi guidare ancora nel suo viaggio, essere onesta con i film e non dire ‘non voglio fare un altro film sugli X-men!’. In più avrebbe lasciato tutti confusi sulla Mystica che hanno visto in tre film, se non fossi tornata.”

Uniti assieme dal Professor Charles Xavier per proteggere il mondo che li teme e li odia, gli X-men hanno combattuto molte battaglie, sono stati protagonisti di avventure ed hanno attraversato galassie, confrontandosi contro nemici molto potenti, ma niente di quello che hanno attraversato può prepararli alla lotta più impegnativa. Uno dei loro compagni, Jean Grey, ha ottenuto un potere che va oltre l’umana comprensione, e da quel potere è stata corrotta. Adesso gli X-men devono decidere cosa fare con la loro amica, la cui vita può sconvolgere l’esistenza stessa dell’universo.

La Saga di Fenice Nera (The Dark Phoenix Saga) è un esteso arco narrativo incentrato su Jean Grey e l’entità cosmica Fenice, terminato con l’apparente morte della prima.

Pubblicata dalla Marvel Comics sulle pagine di Uncanny X-Men fra il gennaio e l’ottobre 1980 e sceneggiata da Chris Claremont con i disegni di Dave Cockurm e John Byrne, l’intera saga viene spesso considerata suddivisa in due parti di cui la prima è conosciuta come Saga di Fenice (pubblicata su Uncanny X-Men nn. 101-108, 1976-1977), incentrata sull’acquisizione da parte di Jean dei poteri di Fenice e la riparazione del Cristallo M’Kraan e la seconda intitolata Saga di Fenice Nera basata sulla sua corruzione e caduta.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: