Zachary Levi non ha rimpianti di aver finito con i Marvel Studios

Non tutti gli attori possono dire che il loro sogno di interpretare un supereroe di successo è diventato realtà… dopo aver lasciato l’universo cinematografico Marvel. Ma questo è esattamente quello che la star di Shazam, Zachary Levi, ha realizzato in realtà,.

La maggior parte dei fan DC o Marvel sanno che Levi è stato la prima scelta per Fandral, uno dei Tre Guerrieri, ma fu costrutto a passare il ruolo a Josh Dallas, anche se poi ha potuto comunque interpretarlo nel secondo film di Thor, quando Dallas non è stato in grado di riprendere la parte. Sfortunatamente la piccola parte in Thor: The Dark World ha aperto poi la strada alla morte dei Tre Guerrieri in Thor: Ragnarok.

Ma se i fan sono preoccupati della ricezione di Levi verso i cinecomics non c’è motivo, perché adesso che è in Shazam è più felice di quanto sia mai stato in vita sua. In un’intervista con Screen Rant avvenuta su un set visit, l’attore ha proprio parlato di questa cosa.

È stato il modo in cui sei stato ucciso senza troppe cerimonie in Thor: forse Ragnorak che ti ha concesso una pausa, firmando per un’altra cosa in cui ciò potrebbe accadere di nuovo?

“No, perché io sono il più potente mortale della Terra. Cosa diavolo mi faranno? No. Sapevo che quando feci il cast come Fandral nel primo Thor, anche se non ero in grado di farlo, che i Tre Guerrieri potevano essere personaggi davvero divertenti se mai li avessero sviluppati. Semplicemente no. Non l’hanno fatto. Non l’hanno fatto nel primo. Non l’hanno fatto nel secondo. Questo non vuol dire che non ci sono mai stati dei momenti che non sono stati utilizzati, in definitiva, nel film.

Anche quando sono stato ucciso, c’era dell’altro in quella scena. Forse 30 secondi in più. Della serie, uccidi, uccidi, sei morto. Sapevo che Fandral poteva dare di più, molto di più. Non lo so… a meno che la Marvel volesse davvero fare tipo: ‘Vogliamo che ogni singolo personaggio che abbiamo mai visto, in particolare dei semidei, sia in grado di far parte dei Vendicatori’. Ma poi la verità è, ad essere onesti… se avessimo detto che Fandral era ancora vivo, e se mi avessero sfruttato per essere in Avengers Infinity War, probabilmente sarei stato ad Atlanta per tre mesi senza fare quasi nulla.”

Anche se siamo onestamente scontenti del modo in cui i Tre Guerrieri sono stati trattati in Ragnarok, siamo contenti che Levi l’abbia presa con filosofia. Semplicemente ne è valsa la pena per interpretare un personaggio come Shazam, che è un ruolo perfetto per la personalità dell’attore.

“Il modo in cui tutto ha funzionato è esattamente come doveva. Sicuramente al momento, sarebbe stato bello se Fandral avesse avuto altro da fare? Amico, era personaggio divertente. Errol Flynn. Vichinghi. Dei spaziali. Cioè, dai ragazzi, su! È stato molto divertente, quindi è stato anche un po’ deludente.

Ma guardando indietro, se non fossi morto avrei potuto essere ancora sotto contratto con la Marvel e non avrei mai potuto ottenere questo lavoro. E io dico: ‘Fanculo quello!’. Questa è la cosa più bella di sempre. Sono così felice. E letteralmente essere in grado di dare il via alla mia vita. Sono più sano, più forte e più felice di quanto non sia mai stato in vita mia.”