Zoe Saldana e il destino di Gamora in Guardiani della Galassia Vol.3

Mentre Avengers: Endgame ha risposto a molte domande e risolto molti problemi per il Marvel Cinematic Universe, ha lasciato i fan con nuove domande e misteri da risolvere. Una delle domande più importanti per i fan riguarda cosa succederà a Gamora quando l’UCM volgerà lo sguardo verso il terzo capitolo dei Guardiani della Galassia.

Mentre Gamora veniva sacrificata in Infinity War in modo che Thanos potesse ottenere la gemma dell’anima, l’elemento del viaggio nel tempo di Endgame ha portato una passata Gamora nel presente e alla fine del film, la sua posizione nell’universo era un mistero, cosa che Peter Quill immagino dovrà risolvere.

Ora, però, l’interprete di Gamora, Zoe Saldana, ha anticipato ciò che potrebbe esserci in serbo per Gamora.

Durante un panel all’ACE Comic Con di Seattle questo fine settimana, a Saldana è stato chiesto cosa le sarebbe piaciuto vedere in Guardiani della Galassia Vol.3.

“Tutto dipende, la risposta tecnica dipende da ciò che Marvel e James Gunn desiderano fare con i Guardiani e con il destino di Gamora”, ha detto Saldana. “Alla fine, c’è una parte di me che vuole che torni indietro, trovi la via per tornare dai Guardiani, ma c’è anche una parte di me che vuole esplorare una Gamora cattiva, non l’ho mai fatto e lei è considerata l’assassina e la donna più letale della galassia, quindi vorrei lavorare un po’ con quei fattori. Ma sì, voglio che lei torni coi Guardiani.”

Ovviamente, dove Gamora è finito alla fine di Endgame è un mistero. In una recente intervista con Kevin McCarthy di FOX 5, i registi di Endgame hanno suggerito che Gamora potrebbe non essere sopravvissuta allo schiocco di Tony, l’atto che ha spazzato via Thanos e le sue forze.

“La discussione potrebbe essere che Tony ha voluto allontanare tutto il male”, ha detto Joe Russo. “Era cattiva o solo il nemico? È ancora viva? Chissà, questa è una storia per un’altra volta.”

Fonte

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: