‘Zombieland’ e il cammeo rifiutato da Joe Pesci

Amiamo tutti il cammeo di Bill Murray, ma pochi sanno del cammeo rifiutato da Joe Pesci per Zombieland.

Nella divertentissima commedia horror Benvenuti a Zombieland del 2009, di Ruben Fleischer, vantava trai suoi momenti più divertenti un geniale cammeo del grande Bill Murray, attore che spero non necessiti presentazioni a voi lettori. Ma recentemente è stato rivelato che diversi erano i nomi di grandi attori pensati per il cammeo prima di Murray.

Attori trai quali Patrick Swayze, Sylvester Stallone, Mark Hamill e Joe Pesci.

A rivelare l’idea originale di avere Joe Pesci per il cammeo è Rhett Reese, uno degli sceneggiatori del film e del suo sequel (Zombieland: Doppio colpo), nonché dei due film su Deadpool, sul proprio account Twitter.

Nei vari tweet in questione ha rivelato che non riuscirono ad avere l’attore per il film perché il suo agente, sapendo quanto fosse piccola la parte, rispose:

Non esistono parti piccole, solo compensi piccoli.

Inoltre, Reese ha anche pubblicato una pagina della sceneggiatura che prevedeva la presenza del famoso attore italoamericano, che svela che era Tallahassee ad essere un grande fan dell’attore definendolo “il più grande figlio di puttana in assoluto”.


Benvenuti a Zombieland (Zombieland) è un film del 2009, con Ruben Fleischer alla regia, su una sceneggiatura di Paul Wernick e Rhett Reese, e con Gavin Polone come produttore.

La fotografia è a cura di Michael Bonvillain, mentre la colonna sonora è composta da David Sardy.

Nel cast Jesse Eisenberg (Columbus), Woody Harrelson (Tallahassee), Emma Stone (Wichita), Abigail Breslin (Little Rock), Amber Heard (406) e Bill Murray (sé stesso).

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: